LICEO SCIENTIFICO STATALE “LEONARDO DA VINCI”- FIRENZE
Via G. dei Marignolli,1 - 50127 Firenze - Tel. 055 366951/2 - Fax 055 351089 - E-mail fips030006@istruzione.it

0200 OLIMPIADI E COMPETIZIONI DISCIPLINARI

PRESENTAZIONE
PROGETTO

204 OLIMPIADI DI SCIENZE NATURALI
Attuazione PtOF 2020 2021 Rif. PA P05

Fase 3 - Monitoraggio intermedio

PRESENTAZIONE DEL PROGETTO

Descrizione per il WEB Da anni il nostro Liceo partecipa alle Olimpiadi di Scienze Naturali, promosse e finanziate dalla Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione e gestite sino ad ora, tramite convenzione a seguito di aggiudicazione del bando di gara, dall'Associazione Nazionale Insegnanti di Scienze Naturali (ANISN) che garantisce dal punto di vista scientifico e didattico l'attuazione dell'iniziativa sia a livello nazionale che internazionale. Si tratta di una competizione storica che permette agli studenti di cimentarsi in una gara che aiuta a migliorare la consapevolezza di sé, testando le abilità e competenze nel settore della Biologia e delle Scienze della Terra, anche a scopo di orientare il proprio percorso di studi. Tradizionalmente le Olimpiadi prevedono due distinte categorie: biennio e triennio. La categoria triennio è suddivisa in due sezioni: Biologia e Scienze della Terra per le quali non è possibile competere contemporaneamente pertanto ciascuno studente sceglierà la sezione a lui più confacente. La competizione ha inizio con una fase di selezione interna alla nostro Liceo a cui sono ammessi gli studenti più interessati e meritevoli. Gli studenti che si classificano ai primi posti (generalmente nelle prime 4 posizioni) delle due categorie biennio e triennio proseguiranno il percorso accedendo alle selezioni regionali, poi a quelle nazionali ed eventualmente a quelle internazionali.
La delicata situazione caratterizzata dall'emergenza pandemica da SARS-CoV-2, esplosa a marzo 2020, ha interrotto la scorsa edizione (la diciottesima) poco prima delle selezioni regionali. Tuttavia sono state pubblicate dall'associazione ANISN ben 5 batterie di allenamento e, il 25 maggio scorso, si sono svolte online le prove nazionali a scopo formativo. Purtroppo l'emergenza è ancora in corso, siamo rientrati fisicamente a scuola e per questo ci auguriamo che le prossime Olimpiadi (XIX edizione) possano realizzarsi in presenza, in linea con le disposizioni in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19. Attendiamo quindi la pubblicazione del Bando da parte dell'ANISN per iscrivere la nostra scuola a questa prestigiosa iniziativa e conoscere le strategie organizzative dell'imminente nuova edizione.
Responsabile Silvia FANCELLI
Email del progetto fancellisilvia67@gmail.com
ANALISI DEI BISOGNI Le Olimpiadi di Scienze Naturali sono un progetto in pianta stabile nel nostro Liceo e rappresentano un'occasione per valorizzare le eccellenze all'interno dell'Istituto e per confrontarsi con realtà diverse; costituiscono inoltre un momento significativo in cui lo studente può valutare le proprie reali inclinazioni in un'ottica di orientamento per la scelta universitaria. In queste ultime edizioni, seguendo anche le direttive del MIUR, è emersa l'esigenza di individuare e selezionare soprattutto gli studenti più inclini e motivati allo studio delle discipline naturalistiche. Inoltre per preparare i ragazzi alla competizione e renderli consapevoli degli argomenti oggetto delle prove è necessario invitarli a prendere visione del Syllabus (http://olimpiadi.anisn.it/nazionali/Syllabus.pdf) che propone una serie di argomenti la cui conoscenza di base è richiesta per una partecipazione fruttuosa alle gare nazionali e internazionali. Per verificare la capacità di ragionamento e comprensione dei partecipanti, potranno essere proposte anche domande che esulano dagli argomenti indicati nel Syllabus ma in ogni caso queste ultime non richiederanno una conoscenza specifica dei contenuti proposti.
DESTINATARI Studenti di tutte le classi.
DURATA Indicativamente da febbraio a maggio 2021 (iscrizione della scuola, fase d'istituto, fase regionale, fase nazionale) + eventuale fase internazionale in estate
dal: 2021-02-01 al: 2021-05-31
STRUTTURA DEL PROGETTO FASE 1 - interna all’Istituto: iscrizione della scuola alla competizione. Informazione e sensibilizzazione degli studenti del biennio e del triennio di tutte le sezioni a partecipare all’iniziativa. Selezione degli studenti più interessati e meritevoli nelle discipline naturalistiche (Biologia e Scienze della Terra). Elaborazione di 3 test a scelta multipla da somministrare uno al biennio e due al triennio (Biologia o Scienze della Terra a scelta dello studente). Somministrazione dei test in presenza (oppure online) e correzione degli stessi. Allestimento delle graduatorie interne: una per il biennio e due per il triennio. I primi classificati di ciascuna graduatoria (il numero sarà comunicato dall’ente organizzatore in base alla numerosità degli iscritti) passeranno alla fase successiva, quella regionale.
FASE 2 - regionale: gli studenti selezionati dal nostro Liceo saranno accompagnati dal docente referente nella città toscana (che sarà comunicata dall’ente organizzatore) dove verrà loro somministrato un test elaborato da un comitato tecnico-scientifico dell’ANISN con la collaborazione di docenti e ricercatori universitari. Se non sarà possibile effettuare la prova in presenza, i test saranno somministrati mediante piattaforma online appositamente preparata. I primi studenti classificati passeranno alla successiva fase nazionale e poi, se risulteranno vincitori, all’ultima fase, quella internazionale, il cui allestimento, compresa la trasferta, se la prova sarà fatta in presenza, sarà interamente a carico dell’ente organizzatore.

FINALITÀ E OBIETTIVI

FINALITÀ DEL PROGETTO Le Olimpiadi delle Scienze Naturali hanno come principale finalità quella di valorizzare le eccellenze nei settori della Biologia e delle Scienze della Terra, fornendo ai partecipanti un'occasione per verificare le loro inclinazioni e attitudini verso lo studio, la comprensione e l'interpretazione dei fenomeni naturali e per incentivare l'interesse e l'approfondimento di temi scientifici mediante il confronto prima con le altre classi dello stesso istituto, poi con altre realtà scolastiche, nazionali e internazionali. La valorizzazione delle eccellenze può essere, inoltre, un'opportunità di arricchimento professionale per gli insegnanti, e di facilitazione al dialogo e alla cooperazione tra docenti della stessa scuola e di scuole diverse e tra questi e le figure professionali dei soggetti promotori delle diverse manifestazioni di confronto.

OBIETTIVI

Descrizione Indicatore Descrittore Valutazione
Far partecipare alla fase di istituto un numero significativo di studenti provenienti da più classi in modo che la scuola sia ampiamente coinvolta nell'iniziativa % classi coinvolte nel biennio e nel triennio alto: ≥75
medio: 25 scarso: ≤25
Valutare le eccellenze nella competizione interna monitorando il livello raggiunto dagli studenti primi classificati (prime tre posizioni) nelle prove di istituto Percentuale del punteggio ottenuto sul punteggio massimo del test alto: ≥75
medio: 50 scarso: ≤50
Valutare le eccellenze nella competizione esterna regionale monitorando il livello raggiunto dai nostri studenti nella prova regionale Percentuale del punteggio ottenuto sul punteggio massimo del test alto: ≥75
medio: 50 scarso: ≤50
Monitorare il numero dei nostri studenti ammessi alla prova nazionale per ogni categoria (biennio e triennio) e per ogni sezione (solo per il trennio: Biologia e Scienze della Terra) Numero di studenti del nostro Liceo ammessi alla prova nazionale alto: ≥2
medio: 1