13 FEBBRAIO 2014-CONVEGNO STORICO DIDATTICO -DA SARAJEVO A SARAJEVO

Scritto da Fossati Silvia. Inserito in CONFINI DIFFICILI

I Balcani occidentali nel XX secolo: Genocidio o pulizia etnica?

I Balcani non sono un'isola della storia e nemmeno la violenza che li ha attraversati è un moto fuori dal tempo.

Il progetto è iniziato con una serie di lezioni di approfondimento a cura dell ISRT e dell'ass. Passaggi di Storia, è stato illustrato in  un viaggio-studio  della sottoscritta , prof. Silvia Fossati,  in Croazia, Slovenia e  Bosnia alla ricerca dei luoghi più significativi di quella violenza ed è poi proseguito nell'attività didattica svolta con la V F , in collaborazione con la prof. di Storia e Filosofia, Monica Camurri e con l'approvazione del Collegio docenti e del Consiglio di classe.

Al termine di questo percorso, la classe V F ha realizzato e presentato un intervento a più voci in occasione del Convegno Nazioni in guerra del 13 febbraio 2014. Nel link precedente potete trovare l'intero intervento, i cui relatori, nell'ordine, sono: Ahmed El Goutbi, Francesco Calabrese, Leonardo Macchiavelli e Alessia Fratini. 

 

Progetto Confini difficili. Da Trieste a Sarajevo

Convegno storico-didattico

Nazioni in guerra, guerra in Europa

Da Sarajevo a Sarajevo: tra alto Adriatico e Balcani occidentali 1914-2014 

Sessione pomeridiana, ore 14.00-16.30 

  •  Simone Malavolti Isrt-Passaggi di storia 

Il progetto Confini difficili. Una proposta didattica

  •  Studenti della classe Vf del Liceo Scientifico Leonardo da Vinci (Firenze):

I Balcani occidentali nel XX secolo: genocidio o pulizia etnica?

  •  Chiara Becattini Università di Venezia

Guerre di memorie

 

Firenze, 13 febbraio 2014 Auditorium di S. Apollonia - via San Gallo 25 

UA-129005089-1