Sulla neve con il Leonardo marzo 2017

Scritto da Ballerini Giovanni. Inserito in Valorizzazione delle eccellenze

Visto il successo ottenuto, ed il comportamento corretto dei partecipanti, l'iniziativa sarà ripetuta anche nell'anno scolastico 2016-17. Le modalità organizzative restano invariate. Si invitano gli studenti interessati a porre particolare attenzione alle modalità di iscrizione e in particolare alla scadenza dei termini. L'iniziativa resta riservata agli studenti di II e III classe.

Programma.

Per dare agli studenti un input efficiente, sulla necessità di impegnarsi con regolarità durante tutto l’anno, si è pensato di organizzare una iniziativa rivolta agli alunni delle classi seconde e terze, che gratifichi chi ottiene buoni risultati già dal primo periodo.

Abbiamo così previsto una uscita didattica di avviamento e perfezionamento dello sci, di quattro giorni, dal 6 al 9 marzo 2017, con una spesa per le famiglie piuttosto contenuta.

Potranno partecipare alla selezione tutti alunni delle seconde e terze classi iscritti al CSS del Liceo che ne abbiano fatto richiesta nei tempi previsti (entro il 30 novembre 2016).

Dopo gli scrutini del I periodo si provvederà, a cura della Dirigenza, e dopo aver avuto il parere favorevole del Consiglio di Classe, ad individuare gli alunni che effettivamente prenderanno parte all’iniziativa e  che, a tal punto, dovranno versare la quota di partecipazione. Tale quota, di € 280, è comprensiva di: viaggio in pullman, pensione completa dal pranzo del 7 marzo al pranzo del 10 marzo presso Hotel Cervino (località Le polle di Riolunato), skipass per 4 giorni per gli impianti del Monte Cimone, 2 ore al giorno di Scuola di sci, 2 ore pomeridiane di sci accompagnato dai maestri. Possibile il noleggio dei materiali necessari (casco, scarponi, sci e bastoncini) a 12 €.

 

Per avere un’idea di cosa si tratta, la giornata tipo prevede:

sveglia ore 7:30

colazione ore 8

scuola di sci con i maestri FISI ore 9 – 11

sci con i docenti accompagnatori 11 – 12:30

pranzo ore 13

sci con i maestri 14,30 – 16:30

attività varie (studio, passeggiate, giochi ecc.) 17 – 19

cena ore 20

attività varie 21 – 23

riposo notturno dalle 23 in poi per tutti, studenti ed insegnanti.

 

Ricordiamo a studenti e genitori che sarà assolutamente vietato sciare da soli

 

 

Valorizzazione delle eccellenze

Scritto da Stefano Degl'Innocenti. Inserito in Valorizzazione delle eccellenze

PARTECIPAZIONE A GARE E CONCORSI

Il Liceo sostiene e favorisce la partecipazione degli alunni a diverse gare e concorsi per la valorizzazione delle eccellenze e alle altre iniziative promosse da Enti Locali, Ministero Istruzione, Università etc.

OLIMPIADI DI MATEMATICA

Da molti anni tra i 4 o 5 finalisti nazionali alla gara individuale per la provincia di Firenze almeno uno proviene dal nostro Liceo (tre per il 2012, quattro nel 2013, 2 nel 214). La gara a squadre (formate da 7 alunni) vede la squadra del Liceo qualificarsi alle finali nazionali quasi ogni anno (nel 2012, 2013 e 2014 al primo posto nella gara interprovinciale di Lucca - Coppa Fibonacci).

Alcuni alunni del Liceo partecipano alla gara regionale presso facoltà Ulisse Dini (quattro anni fa il primo posto assoluto), ai giochi matematici Kangourou (almeno un alunno si qualifica ogni anno alle finali nazionali, a cui arrivano circa 1 ogni 1000 partecipanti).

OLIMPIADI DELLA FISICA

Si tratta di individuare allievi che possano partecipare alle gare di livello più alto e, possibilmente, risultare vincitori. Il progetto ha comunque l'obiettivo di stimolare l'interesse per la disciplina. Abbonamento alla rivista A.I.F. "la fisica nella scuola"

GIOCHI DELLA CHIMICA

Tre anni fa il liceo ha partecipato e si è classificato primo a livello regionale anche al concorso grafico "Chimica e Natura" bandito in concomitanza alle Olimpiadi di Chimica.

OLIMPIADI DI BIOLOGIA BIENNIO E TRIENNIO

Da molti anni il nostro liceo partecipa con successo alle Olimpiadi di Chimica, alle Olimpiadi di Scienze del Biennio e alle Olimpiadi di Biologia del Triennio. Tutte e tre le gare prevedono prima una selezione d'istituto poi una selezione regionale e infine una selezione nazionale.

OLIMPIADI DI INFORMATICA

Attraverso iniziative come le Olimpiadi di Informatica si creano le precondizioni per sviluppare l'interesse per la ricerca scientifica e tecnologica sia per la formazione culturale e professionale dei giovani, nonché per prepararli al lavoro e agli ulteriori livelli di studio e ricerca. Nel precedente anno scolastico due studenti del liceo si sono qualificati per la fase regionale. ;

Olimpiadi di Problem solving per il primo biennio del LICEO.

OLIMPIADI DI ASTRONOMIA

La Società Astronomica Italiana (SAIt) e l'Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF), in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR), Direzione Generale per gli Ordinamenti scolastici e l'Autonomia scolastica, organizzano le Olimpiadi Italiane di Astronomia 2015. Si tratta della nostra seconda partecipazione. Nella prima 5 Studenti del nostro liceo sono arrivati alla fase interregionale Toscana-Emilia.

OLIMPIADI DI ITALIANO

Il Liceo sostiene anche la partecipazione a concorsi letterari e per la seconda volta anche le Olimpiadi di Italiano indette in collaborazione con l'Accademia della Crusca. Si tratta di mettersi alla prova nei campi morfologico, sintattico e lessicale. Nel 2013-14, primo anno di partecipazione, un nostro alunno è arrivato fra i primi dieci a livello nazionale.

WRITING CORSO DI SCRITTURA CREATIVA: UN NIDO DI STORIE

La finalità del progetto è di far sviluppare la competenza di comunicazione specificamente narrativa/poetica con strumenti letterari, portando a consapevolezza l'uso della lingua italiana come lingua d'arte, valorizzando l'immaginazione come risorsa per comprendere, comprendersi e comunicare, stimolando le risorse di autovalutazione nel costruire e perseguire un progetto a medio termine (progetto di scrittura)

UNO SCRITTORE ADOTTATO NELLE SCUOLE

Grazie alla collaborazione con la dott. Anna Benedetti alcuni scrittori, presenti all'iniziativa del Comune Leggere per non dimenticare, saranno "adottati" anche dalla nostra scuola , secondo un'iniziativa promossa con l'Assessorato alla Pubblica Istruzione, intesa a scegliere degli autori con i quali creare un rapporto amichevole e un dialogo vero.

CORSO TEORICO PRATICO DI BIOLOGIA MOLECOLARE

Il corso attivato nel liceo da 10 anni in collaborazione con l'Università degli Studi rappresenta un progetto trasversale rivolto a 25 studenti delle classi terze e quarte particolarmente dotati ed interessati alla biologia. Si tratta di un corso extra curricolare di circa 20 ore, dove le lezioni teoriche si alternano a attività pratiche svolte in laboratorio, che partendo dalla mucosa orale di ogni studente prevedono l'estrazione del DNA mitocondriale, la sua amplificazione ed infine la determinazione della sequenza delle basi che lo costituiscono. Il corso rilascia attestato con valore di credito formativo.

ASTRONOMIA - IL CIELO COME LABORATORIO

Apparentemente popolare, l'Astronomia è in realtà molto difficile e accessibile a pochissimi. Compito del nostro Liceo è anche diffonderne maggiormente la conoscenza.

LINGUAGGI E MEDIA

Non basta più "saper leggere, scrivere e far di conto", occorre insegnare anche a interpretare la complessità dei nuovi linguaggi, senza dimenticare quelli più antichi come la musica e il teatro:

COLLABORAZIONE MAGGIO MUSICALE FIORENTINO

E' ormai nella tradizione del Liceo prevedere la possibilità per i nostri alunni di assistere a spettacoli musicali (balletti, concerti e opere liriche) a prezzo ridotto per gli studenti. Nel passato anno scolastico la partecipazione agli spettacoli teatrali è stata portata avanti comunque con gli alunni interessati.

CODE's COOL

Progetto Pluriennale che inizia nell'anno in corso. Code's Cool è una comunità di apprendimento aperta e informale, che si avvale di strumenti online per coinvolgere bambini, ragazzi, famiglie, scuole, insegnanti, studenti e docenti universitari animati dal desiderio di programmare insieme e imparare a farlo, nonché apprendere gli uni dagli altri. Code's Cool è un'iniziativa della Scuola di Scienze e Tecnologie dell'Informazione dell'Università di Urbino e dell'Associazione Culturale NeuNet

REALIZZAZIONE CORTOMETRAGGIO

Il progetto in questione è già stato sviluppato, a partire dall'anno scolastico 2005/2006, per tre volte. Sono stati realizzati tre cortometraggi che hanno partecipato a festival e concorsi a tema. Questi i titoli: "Tityrae tu patulae", "A caccia d'autore", "Il test". L'esperto esterno è un giovane regista, Luca Dal Canto, che ha collaborato nel cinema e nella pubblicità con importanti registi come Sergio Rubini e Daniele Luchetti e che tiene anche lezioni di Storia del cinema su richiesta di docenti e di alunni.

Corso di canto moderno 2016-17

Scritto da Ballerini Giovanni. Inserito in Valorizzazione delle eccellenze

Il corso si propone di affrontare gli aspetti vocali, musicali e interpretativi, legati all’utilizzo della voce in campo artistico. L’obiettivo principale è fornire una preparazione tecnica di base, mirata all’acquisizione pratica delle potenzialità dello strumento vocale. Attraverso lo studio e l’esibizione pubblica, gli allievi avranno la possibilità di eseguire il repertorio di canzoni più adatto alla propria indole musicale e alla propria natura vocale. Alla crescita artistica corrisponderà inoltre un percorso evolutivo di carattere umano, con influssi positivi a livello di autostima e personalità.

Lezioni settimanali individuali o a coppia. Proposta di lezioni di gruppo nel corso dell’anno, volte al confronto musicale, allo studio vocale collettivo, alle prove dei concerti. Proposta di concerti a dicembre per le festività natalizie e a maggio per la fine del corso. Quota d'iscrizione per interni: 10 €; per esterni: 20€. Modulo di 5 lezioni: 60€.

Contenuti e finalità: tecnica e riscaldamento vocale; studio delle canzoni al pianoforte ed esecuzione di queste con l’ausilio della base; cura degli aspetti vocali, musicali, interpretativi e scenici; registrazione semiprofessionale delle canzoni; laboratorio sugli inediti; preparazione a concerti (singoli, duetti, pezzi d’insieme) e a concorsi (almeno una cover in italiano, una in inglese, una tratta da cartone animato o musical, una “a cappella” o con solo accompagnamento accordale).

Il Maestro Edoardo Ballerini inizia gli studi di canto durante l’adolescenza e frequenta in seguito il Conservatorio Luigi Cherubini di Firenze. Partecipa a masterclasses e si perfeziona all’Accademia Chigiana di Siena, ottenendo il diploma di merito. Si laurea in canto con il massimo dei voti (biennio specialistico) presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali Rinaldo Franci di Siena. Appassionato da sempre anche di musica leggera, suona la chitarra e le tastiere; per quanto concerne la voce, affronta i generi pop, rock e musical, basandosi sulla tecnica del belcanto all’italiana e dello speech level singing.

 

 

GIOCHI DELLA CHIMICA (PtOF)

Scritto da Stefano Degl'Innocenti. Inserito in GIOCHI DELLA CHIMICA

TITOLO PROGETTO
GIOCHI DELLA CHIMICA  
Attuazione PtOF 2018 2019
Priorità 2  
P05 - Progetti per "Gare e concorsi"  
Tipologia
Progetto avente natura annuale  
DOCENTE RESPONSABILE
NATARELLI Dina  
ANALISI DEI BISOGNI
La partecipazione ai "Giochi della Chimica" è una delle iniziative didattiche storiche del Liceo. La prima fase dei giochi prevede una selezione interna.I vincitori potranno partecipare alle gare esterne all’Istituto che si svolgono in tre momenti: una fase regionale, una fase nazionale e una fase internazionale. La partecipazione ai giochi della chimica prevede l’approfondimento degli argomenti curricolari e mira a far emergere le eccellenze.  
DESTINATARI
Alunni del biennio, Alunni del triennio, Alunni di alcune specifiche classi o sezioni (specificare nella Sezione Altro quali sono le classi coinvolte)  
FINALITÀ
La partecipazione alle selezioni interne e alle gare regionali e nazionali ha lo scopo di accrescere la motivazione allo studio, stimolare l’amore per la disciplina, la spinta per una sportiva e costruttiva competizione scolastica, promuovere le relazioni amichevoli tra i giovani, incoraggiare la cooperazione.  
OBIETTIVI
L’obiettivo principale dell’iniziativa è rappresentato dalle verifica delle competenze acquisite nello studio curricolare della Chimica. La prova interna e quella regionale consistono nella soluzione di problemi a risposta multipla. La prova nazionale prevede due fasi: una prima prova simile a quella regionale e una seconda prova, riservata ai concorrenti che hanno ottenuto un punteggio eccellente nella prima prova, che serve per selezionare la squadra olimpionica italiana e consiste nella soluzione di problemi a risposta aperta.  
COLLABORAZIONI
Le gare sono organizzate e gestite dalla SCIA (Società Chimica Italiana) e prevedono la collaborazione gli istituti regionali che offrono la loro disponibilità per le selezioni regionali.  
DURATA
Annuale  
Fase 1
Selezione interna. In questa fase si somministra una prova, simile a quella della fase regionale, a gruppi di tre- cinque alunni selezionati nelle varie classi. I primi quattro classificati parteciperanno alle selezioni regionali  
Fase 2
Fase regionale. La fase prevede la selezione di un gruppo di alunni che dovrà competere con i vincitori delle altre regioni italiane, per formare la squadra olimpionica che rappresenterà la nostra nazione alle gare Internazionali  
Fase 3
Fase internazionale. Questa fase si attua ogni anno in un Paese diverso e consiste nello svolgimento di prove teoriche e pratiche.  
Fase 4
 
Fase 5
 
Fase 6
 
Fase 7
 
Fase 8
 
Fase 9
 
METODOLOGIA
 
DOCENTI INTERNI
 
DOCENTI ESTERNI; PERSONALE ESTERNO
 
MONITORAGGIO VALUTAZIONE
Il monitoraggio e la valutazione sono rappresentati dalle graduatorie delle selezioni.  
DOCUMENTAZIONE
 

Altri articoli...

UA-129005089-1