Progetto SCUOLA - FERROVIA

Scritto da Stefano Degl'Innocenti. Inserito in Progetto SCUOLA - FERROVIA

TITOLO PROGETTO
SCUOLA - FERROVIA  
Attuazione PtOF 2018 2019
Priorità 1 e 2  
 
Tipologia
Progetto avente natura annuale  
DOCENTE RESPONSABILE
TESSITORE Giovanni  
ANALISI DEI BISOGNI
Con tale progetto si intende divulgare nella scuola la conoscenza della ferrovia italiana, attraverso un rapporto costante e permanente con il mondo dei giovani.  
DESTINATARI
Alunni di alcune specifiche classi o sezioni (specificare nella Sezione Altro quali sono le classi coinvolte), Personale docente, Utenza esterna, da definire  
FINALITÀ
Il treno garantisce oggi più che mai il trasporto di grandi quantità di persone o di merci in condizioni di maggior sicurezza e maggior rispetto dell’ambiente, oltre che a costi minori per la collettività, nonché con velocità competitive. In un’epoca in cui il Paese punta sulla crescita e sul futuro dei giovani, non è possibile rinunciare ai vantaggi offerti dalla ferrovia.  
OBIETTIVI
Con tale progetto, si vuole fare in modo che il treno, dopo essere stato a lungo considerato mezzo di trasporto di secondo piano rispetto all’automobile e all’aereo, è ancora una volta chiamato a svolgere nell’interesse della collettività un ruolo fondamentale.  
COLLABORAZIONI
DLF, Fondazione FS, Altri enti da definire e attivi in ambito ferroviario.  
DURATA
Un anno scolastico  
Fase 1
Incontro/riunione, da parte di Fondazione FS, DLF o altri enti attivi in ambito ferroviario, con il corpo insegnante per la discussione e la costruzione del progetto; definizione del calendario (giorni ed ore) in cui si svolgeranno le lezioni; si consigliano da due a quattro ore di lezione per ciascuna classe.  
Fase 2
Proiezione delle presentazioni.  
Fase 3
Illustrazione del programma didattico con il supporto di strumenti multimediali (presentazioni in Power Point, video, ecc.): storia delle ferrovie; notizie storico-tecniche sul funzionamento delle Ferrovie; lettura dell’orario ferroviario.  
Fase 4
Tra una lezione e l’altra, in base alla disponibilità riscontrata nell’incontro con gli insegnanti e la dirigenza aziendale delle FS, si potranno prevedere visite guidate agli impianti ferroviari quali le stazioni, le officine, i depositi locomotive ecc.  
Fase 5
Alla fine delle lezioni e prima del convegno finale si prevede la realizzazione di un gemellaggio con un liceo dell’Irpinia. Si presume che il viaggio venga effettuato in treno, con l’eventuale partecipazione alle spese da parte della scuola e delle famig  
Fase 6
Il convegno conclusivo, dovrà prevedere la presenza di tutto il gruppo organizzativo del progetto, dei Capi d’Istituto, degli insegnanti delle classi che vi hanno partecipato e di tutti i ragazzi che sono stati i veri protagonisti della realizzazione del  
Fase 7
 
Fase 8
 
Fase 9
 
METODOLOGIA
 
DOCENTI INTERNI
Tessitore Giovanni Battista - Altri docenti da definire  
DOCENTI ESTERNI; PERSONALE ESTERNO
Personale FS, Personale Fondazione FS, Personale DLF, altro personale di enti attivi in ambito ferroviario.  
MONITORAGGIO VALUTAZIONE
 
DOCUMENTAZIONE
TESSITORE Giovanni  

UA-129005089-1