Viaggiando si impara

Scritto da Stefano Degl'Innocenti. Inserito in Viaggiando si impara

TITOLO PROGETTO
VIAGGIANDO S’IMPARA  
Attuazione PtOF 2018 2019
Priorità 1 e 2  
 
Tipologia
Progetto avente natura annuale  
DOCENTE RESPONSABILE
NOCENTINI Luisa  
ANALISI DEI BISOGNI
L’associazione Macramè lavora soprattutto nell’area Fiorentina Nord Ovest, reputando fondamentale per la riuscita dei propri progetti, la conoscenza e la relazione con il territorio con il quale stabilire e sviluppare sinergie, reti e collaborazioni. Ha svolto questo progetto presso il Liceo Scientifico E. Agnoletti di Campi Bisenzio e ha avuto ottimi risultati. Crediamo che un obiettivo del viaggio è proprio quello di far conoscere storie di un territorio del nostro paese ricco di impegno civile, di buone pratiche di beni comuni, di lotta alla criminalità organizzata e anche di tradizioni, storia e cultura. Il territorio viene vissuto in chiave solidale, in compagnia di persone impegnate nell’economia sociale che sperimentano l’interculturalità, la legalità e la cooperazione riscoprendo le radici culturali, rilanciando le bellezze naturali ed architettoniche puntando alla valorizzazione del territorio, stabilendo uno stretto contatto tra l’orgoglio di abitarlo, la salvaguardia dell’ambiente e del patrimonio storico culturale ed il bisogno di farlo ri-conoscere. Un’esperienza formativa itinerante, che parte dall’aula scolastica e si sposta in altre mete. L’esperienza del viaggio resta comunque sicuramente forte, ma è ancorata ai momenti formativi che la precedono e che l’accompagnano. I  
DESTINATARI
2 classi da individuare del triennio (fra terze e quarte)  
FINALITÀ
Sviluppare nei giovani studenti coinvolti senso civico e senso critico, agendo una forte azione di sensibilizzazione verso temi quali i diritti umani, l’inclusione e la legalità.  
OBIETTIVI
- Informare e sensibilizzare sui temi dei diritti umani, dell’accoglienza e dell’inclusione; - Informare e sensibilizzare sui temi delle mafie e dell’illegalità; - Promuovere buone prassi di legalità; - Promuovere azioni di cittadinanza attiva; - Educare al senso civico; - Fornire strumenti operativi e di supporto alla didattica scolastica -Trasmettere attraverso le vive esperienze fatte dagli studenti l’importanza di un turismo responsabile e una rete culturale che sostenga lo sviluppo del territorio.  
COLLABORAZIONI
MACRAME’ COOPERATIVA SOCIALE ONLUS Soggetto proponente del progetto. Macramè è una cooperativa sociale opera dal 1999 nell’ambito dell’educazione e della prevenzione al disagio minorile, si occupa principalmente di adolescenti e giovani in situazione di marginalità attraverso servizi e progetti di sostegno all’autonomia, all’inclusione e allo sviluppo umano. Le principali aree di intervento in cui opera Macramè: - Attività socio educative in accordo con i servizi sociali rivolte a minori in situazione di disagio - Attività di ascolto, orientamento e consulenza psicologica per minori giovani, genitori e insegnanti - Attività di sostegno scolastico - Attività di tutoraggio e percorsi d’autonomia per minori e giovani - Attività educativa in ambiente scolastico - Attività educative, didattiche ed espressive per adolescenti e giovani - Attività di sostegno, ausili e consulenze per studenti, genitori e insegnanti inerenti a disabilità e disturbi specifici dell’apprendimento - Attività ricreative e culturali sul territorio.  
DURATA
novembre-maggio  
Fase 1
2 incontri laboratoriali in classe  
Fase 2
1 incontro informativo pomeridiano con partecipanti, insegnanti e genitori  
Fase 3
1 Viaggio esperienza di circa 5 giorni  
Fase 4
1 incontro di restituzione  
Fase 5
 
Fase 6
 
Fase 7
 
Fase 8
 
Fase 9
 
METODOLOGIA
Il progetto prevede la formazione attraverso l’utilizzo di metodologie partecipative ed esperienziali (laboratori, brain storming, contatto con testimoni ed esperienze, lavori di gruppo, giochi di ruolo) e si articolerà in incontri formativi e viaggio.  
DOCENTI INTERNI
Luisa Nocentini, collaborazione e raccordo con l’Associazione Macramè; presenza agli incontri previsti. Francesca Bardazzi, presenza agli incontri previsti. Altri docenti accompagnatori delle classi scelte.  
DOCENTI ESTERNI; PERSONALE ESTERNO
- Attività di coordinamento e programmazione - 1 incontro laboratoriale in classe (1 incontro a classe o 2 incontri a classi unite) - 1 incontro informativo con partecipanti, insegnanti e genitori - 1 Viaggio esperienza ( comprensivo di tutto ciò che è  
MONITORAGGIO VALUTAZIONE
Gli alunni saranno chiamati (a gruppi di lavoro) a relazionare per iscritto, in modo personale, le varie esperienze proposte  
DOCUMENTAZIONE
NOCENTINI Luisa  
UA-129005089-1